KBA News Feed http://www.koenig-bauer.com/ it Koenig & Bauer AG Sun, 23 Sep 2018 12:47:13 +0200 Sun, 23 Sep 2018 12:47:13 +0200 news-1091 Thu, 26 Jul 2018 13:43:32 +0200 Nuova direzione in Koenig & Bauer Flexotecnica https://www.koenig-bauer.com/it/news/details/article/nuova-direzione-in-koenig-bauer-flexotecnica/
  • Utilizzo ottimale della rete di assistenza e vendita
  • Nuova gamma di prodotti in Flexotecnica
  • Mercato in crescita nel settore della stampa flessografica
  • Completato il forte team direttivo di Tavazzano 
  • Da maggio il Dott. Peter Lechner è il nuovo Amministratore Delegato di Koenig & Bauer Flexotecnica (1)

    Il Dott. Peter Lechner è stato nominato nuovo Amministratore Delegato di Koenig & Bauer Flexotecnica. Come già programmato, il Dott. Lechner subentra a Christoph Müller che a sua volta diventa Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’azienda. “Il Dott. Lechner vanta una lunga esperienza nel settore degli imballaggi flessibili. Continuerà a portare avanti lo sviluppo positivo di Flexotecnica, in modo da raggiungere i nostri obiettivi ambiziosi,” afferma Christoph Müller, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Flexotecnica e membro della direzione di Koenig & Bauer AG. In passato il Dott. Lechner ha ricoperto posizioni direttive in aziende in Germania, USA e Repubblica Ceca. Negli anni a venire Flexotecnica si concentrerà nello sfruttare al massimo la forte rete di assistenza e vendita di Koenig & Bauer, e nell’espandere ulteriormente il settore degli imballaggi flessibili. La collaborazione tra i diversi settori di Koenig & Bauer ha già dimostrato ampiamente la sua validità. Dott. Peter Lechner, Amministratore Delegato di Koenig & Bauer Flexotecnica: “I nostri registri ordini sono pieni. Quest’anno entreranno in produzione le macchine che abbiamo venduto in tutto il mondo. E nel settore degli imballaggi flessibili vediamo con soddisfazione un sensibile aumento della domanda della nostra serie Evo.”

    Forte team in Koenig & Bauer Flexotecnica (da sin. a des.) Moreno Melegatti, Responsabile Tecnolo-gia; Joachim Barthelme, Direttore di Produzione; Dott. Peter Lechner, Amministratore Delegato; Ste-fano Squarcina, Direttore Vendite; Giorgio Fantino, Direttore Finanziario; Stefano Magnone, Direttore Tecnico (2)

    Forte team in Tavazzano

    Nel corso degli ultimi 18 mesi le macchine sono state portate a un nuovo livello tecnologico. Adesso procederemo con l’ampliamento della gamma di prodotti. Prevediamo per quest’anno di lanciare una nuova macchina sul mercato. “So che in Flexotecnica abbiamo un forte team. L’obiettivo naturalmente è di sfruttare al massimo le prerogative per poter concretizzare la crescita che abbiamo programmato sul mercato”, sottolinea il Dott. Peter Lechner. La stampa flessografica vanta in tutto il mondo un tasso di crescita media nell’ordine del 5%, e in alcune regioni è perfino superiore. Naturalmente il miglioramento della qualità di stampa, basato sulle fasi di preparazione e sulla tecnologia delle macchine da stampa, svolge un ruolo determinante.

    (da sin. a des.) Giorgio Fantino, Direttore Finanziario; Dott. Peter Lechner, Amministratore Delegato; Joachim Barthelme, Direttore di Produzione (3)

    ]]>
    news-1038 Mon, 18 Jun 2018 10:27:00 +0200 Novità nel management di KBA-Italia https://www.koenig-bauer.com/it/news/details/article/novita-nel-management-di-kba-italia/
  • Prima apparizione ufficiale in pubblico alla Print4All di Milano
  • Oltre vent’anni di esperienza nelle vendite e nel management
  • Competenza nel mercato del futuro degli imballaggi
  • Peter Andrich (52 anni) è amministratore delegato di KBA-Italia da maggio
    Con effetto da maggio 2018, Peter Andrich (52 anni) ha preso le redini dell’amministrazione di KBA-Italia di Lainate, nei pressi di Milano. In questa sua nuova posizione sarà responsabile dei settori vendite, marketing e assistenza per la gamma di prodotti a bobina e a foglio di Koenig & Bauer sul mercato italiano. Il suo debutto professionale è avvenuto in occasione della fiera Print4All, tenutasi dal 29 maggio al 1 giugno a Milano, cui ha partecipato anche KBA-Italia con uno stand informativo.

    Peter Andrich è nato ad Aquisgrana, in Germania, e si è laureato in fisica nel 1989 presso l’Università Tecnica della regione Reno-Vestfalia (RWTH) di Aquisgrana. Le sue diverse tappe professionali lo hanno portato a lavorare a Remscheid, in Germania, a Kuala Lumpur, in Malesia, a Berlino, in Germania, e, dal 2000, in due società affiliate americane di un’azienda svizzera di ingegneria meccanica. Peter Andrich vanta oltre vent’anni di esperienza nelle vendite e nel management dell’industria degli imballaggi e sei anni in quella grafica. Ultimamente ha svolto le funzioni di Presidente e CEO alla Polytype America Corp. e di Presidente alla S-Qbism, un’azienda che ha portato avanti separatamente la Divisione Digital Inkjet di Polytype.

    Sin da piccolo, Peter Andrich parla diverse lingue ed è cresciuto in ambiente multiculturale. Oltre alla sua madre lingua, il tedesco, parla correntemente inglese, italiano e francese, e anche un po’ di cinese. Grazie alle sue precedenti posizioni di dirigente, inoltre, apporta un vasto know-how tecnico, commerciale e di economia aziendale.

    KBA-Italia è stata fondata nel 1995 come società affiliata di Koenig & Bauer. L’assistenza professionale al mercato italiano delle macchine a bobina e a foglio, fortissimo per tradizione, è nelle mani di trenta dipendenti. Una delle straordinarie competenze dell’affiliata italiana di vendita e assistenza di Koenig & Bauer risiede nel mercato del futuro degli imballaggi. New entry della gamma sono gli impianti di finissaggio, come la fustellatrice rotativa Rapida RDC 106, e la tecnologia di fustellatura di KBA-Iberica. Vendendo e fornendo diverse macchine Rapida in formato grande a vari produttori italiani di stampati commerciali, libri e imballaggi, KBA-Italia ha iniziato l’anno 2018 con grande successo.

    ]]>
    news-1035 Wed, 13 Jun 2018 15:31:01 +0200 La Clifton Packaging investe ancora una volta nella tecnica flessografica di Koenig & Bauer https://www.koenig-bauer.com/it/news/details/article/la-clifton-packaging-investe-ancora-una-volta-nella-tecnica-flessografica-di-koenig-bauer/
  • Il mercato in crescita della stampa flessografica
  • La collaborazione di successo continua
  • Nuova tecnologia per le macchine di Flexotecnica
  • La Evo XD è già la terza macchina di Koenig & Bauer per la Clifton Packaging
    Clifton Packaging Group Ltd. è una delle aziende di packaging flessibili maggiormente in crescita del Regno Unito. Con il suo investimento in una terza macchina da stampa flessografica di KBA-Flexotecnica, l’azienda continua anche oggi questa collaborazione di successo tra le due case. “Siamo estremamente soddisfatti delle nostre due macchine. Assistenza, qualità e evoluzione della tecnologia ci hanno convinti ancora una volta a proseguire il nostro percorso di crescita con Koenig & Bauer. Vista la performance ottenuta in precedenza, e l’ottima collaborazione di lunga data, per noi era ovvio collaborare ancora una volta con Flexotecnica”, dice l’amministratore delegato Shahid Sheikh OBE. “Attualmente, inoltre, notiamo diverse sinergie nel mercato dei packaging flessibili, frutto dal vasto portfolio di prodotti di Koenig & Bauer. Per questo attendiamo con impazienza i nuovi sviluppi e le nuove soluzioni del nostro partner”. La nuova Evo XD di Koenig & Bauer, entrata in produzione agli inizi del 2018, è in uso principalmente per la stampa di packaging flessibili.

    Innovazione, crescita, vasto portfolio di prodotti

    La Clifton Packaging, fondata nel 1981, gode di un’eccellente reputazione e di un nome ampiamente conosciuto, soprattutto se si tratta di innovazioni. Negli scorsi anni, la Clifton ha registrato una crescita talmente notevole che la Borsa di Londra l’ha riconosciuta come una delle mille aziende top emergenti e più rapidamente in crescita del Regno Unito. L’azienda si è specializzata in imballaggi di altissima qualità per il settore dei beni di largo consumo e degli alimenti. I suoi prodotti vengono venduti in tutto il mondo, anche in Africa e in Medio Oriente. Grazie al suo vasto portfolio di materiali e soluzioni di imballaggio, la Clifton è in grado di reagire con prontezza alle esigenze della sua clientela. La Clifton Packaging, però, non si considera solo uno stampatore di packaging innovativo, bensì offre ai suoi clienti l’intero processo, dal concept fino al prodotto finito. Il Gruppo Clifton non soltanto stampa  imballaggi e fornisce buste di imballaggio, ma propone anche l’imballaggio come prestazione di servizio, vende macchine per la lavorazione e l’imballaggio degli alimenti, compresi pesatrici multitesta e gruppi ausiliari, ed è, quindi, l’unica azienda di questo tipo a proporre soluzioni di imballaggio complete.

    Nuova tecnologia per la Evo XD

    La moderna EVO XD, con i suoi otto gruppi di stampa, una nuova generazione di essiccatoi e una tecnica di trasmissione e controllo di nuovo sviluppo, è perfetta per soddisfare esigenze di qualità elevatissima con i materiali più diversi. La rotativa flessografica a tamburo centrale presenta una larghezza del nastro di 1320 mm e lunghezze di taglio comprese tra 370 e 1000 mm. Tra le caratteristiche tecniche di spicco troviamo un sistema di ventilazione ad alto risparmio energetico nel ponte finale e l’innesto completamente automatico della pressione AIF, che non ha bisogno di inchiostro durante il processo di regolazione. La comoda regolazione della messa a registro ARF riduce al minimo gli scarti di avviamento. Tutte le funzioni automatiche e di controllo più importanti sono integrate nel nuovo touchscreen e permettono di lavorare in modo intuitivo. Per quanto riguarda l’automazione per accelerare i cambi lavoro, la EVO XD è dotata di tutti gli ultimi ritrovati della tecnica. A seconda del substrato, la macchina può raggiungere velocità fino a 500 m/min.

    ]]>
    news-1027 Fri, 08 Jun 2018 10:15:16 +0200 Grande successo alla Print4All per Koenig & Bauer https://www.koenig-bauer.com/it/news/details/article/grande-successo-alla-print4all-per-koenig-bauer/
  • Grande promozione dell’assistenza nell’ “Active Corner” di Flexotecnica
  • KBA-Flexotecnica si presenta alla Print4All
  • Wipak Iberica vince l’FTA Europe Diamonds Awards 2018
  • Il mercato in crescita della stampa flessografica  
  • Grande successo alla Print4All di Milano per Koenig & Bauer. Nel cosiddetto “Active Corner” sono stati presentati servizi e prodotti di assistenza già realizzati con successo nel mercato della stampa offset a bobina. Oggi questi prodotti vengono inseriti anche nel portfolio di KBA-Flexotecnica e saranno proposti alla clientela dall’affiliata di Koenig & Bauer. Tra le tante dimostrazioni, anche quella dell’uso della realtà aumentata con l’apposito visore, che consente di identificare e correggere più celermente i guasti della macchina. Grazie al visore, infatti, gli specialisti di Koenig & Bauer sono in grado di vedere e seguire in tempo reale l’intervento del tecnico dell’assistenza del cliente e, quindi, di fornire un supporto mirato immediato. Oltre alla realtà aumentata sono state presentate diverse soluzioni integrate di nuovo sviluppo per la riduzione degli scarti all’avviamento nonché ulteriori ottimizzazioni volte a migliorare la qualità e a ridurre i consumi di energia. “Il feedback è stato assolutamente positivo. I servizi di assistenza, la qualità e i nuovi sviluppi per le nostre macchine hanno riscosso grande successo presso i nostri clienti”, dice Stefano Squarcina, direttore vendite e marketing di KBA-Flexotecnica.  

    Nell’ “Active Corner” di KBA-Flexotecnica alla Print4All erano esposte proposte di servizi di assistenza già affermate e nuove (1)

    Premio “BEST IN SHOW” per la Wipak Iberica

    Per la seconda volta dal 2016, durante la Print4All sono stati conferiti anche i Diamonds Awards della FTA Europe. Vincitrice della serata è stata la Wipak Iberica. L’azienda, infatti, si è aggiudicata sia il premio nella categoria “FLEXO PRINT ON FILM - WIDE WEB”, sia il premio “BEST IN SHOW” per lo stampato migliore tra tutti quelli delle aziende partecipanti. I campioni di stampa presentati dalla Wipak Iberica erano stati stampati su una Evo XD di KBA-Flexotecnica. Stefano Squarcina: “Siamo estremamente felici che la Wipak Iberica abbia vinto ben due premi con la nostra macchina”. La FTA Europe, fondata nel 2015, rappresenta gli interessi comuni di sei associazioni di categoria europee dell’industria della stampa flexo, alle quali offre una piattaforma congiunta volta a promuovere lo scambio di idee e informazioni e la collaborazione a livello europeo.

    FTA Europe Diamond Awards 2018 per la Wipak Iberica (da sin. a ds.): Angel Puy, Wipak Iberica; Jaime Herranz, Wipak Iberica; Sante Conselvan, Presidente di FTA Europe; Wim Buyle, Vicepresidente di FTA Europe (2)

    Wipak produce soluzioni di imballaggio di alto pregio Il Gruppo

    Wipak sviluppa e produce in tutto il mondo soluzioni di imballaggio di altissima qualità e innovative per alimenti e strumenti e presidi medici. Wipak fa parte della divisione imballaggi del gruppo finlandese Wihuri, presso il quale lavorano oltre cinquemila dipendenti altamente qualificati in tutto il mondo. Oltre ai prodotti di imballaggio, l’azienda propone anche servizi completi e una competente assistenza tecnica. Lo sviluppo dei prodotti, il design dei packaging e la stampa di pellicole costituiscono le solide colonne portanti della strategia aziendale.

    ]]>
    news-1002 Wed, 02 May 2018 11:27:31 +0200 Con nuova energia verso il terzo secolo dell’azienda https://www.koenig-bauer.com/it/news/details/article/con-nuova-energia-verso-il-terzo-secolo-dellazienda/
  • Vento in poppa grazie a cifre d'affari straordinarie
  • Prospettive di nuove innovazioni nel settore tipografico  
  • È arrivato il Koenig & Bauer Report n. 52. L’ultimo numero della rivista aziendale del gruppo imprenditoriale, che sfoggia un look completamente nuovo, propone 52 pagine di notizie e innovazioni importanti del settore, come notizie sugli avvenimenti del mercato della stampa offset a foglio e a bobina, della stampa flessografica e della tecnologia digitale a getto d'inchiostro e informazioni su prodotti e processi nuovi da tutto il mondo. Dopo un fantastico anniversario, festeggiato lo scorso settembre, il costruttore di macchine da stampa più antico del mondo si appresta ad affrontare il suo 201esimo anno di vita con cifre d'affari strepitose. Con cifre di fatturato e utili in continua crescita, Koenig & Bauer è sulla strada giusta per un futuro ricco di successi, come testimonia l’eccezionale serie di premi rinomati che l’azienda si è aggiudicata per prodotti, pubblicazioni e fattori microclimatici sul posto di lavoro.

    L’ultimo numero della rivista Koenig & Bauer Report propone 52 pagine di novità e innovazioni del settore tipografico

    Nel suo editoriale, Claus Bolza-Schünemann, Presidente del Consiglio d’Amministrazione di Koenig & Bauer AG, ricorda la nuova immagine di marca del gruppo imprenditoriale: con il nome di grande tradizione dei due padri fondatori e un design moderno per le macchine, Koenig & Bauer si prepara ad affrontare il suo terzo secolo di vita. “Stiamo ampliando il nostro portfolio prodotti con varie innovazioni in settori in crescita”, spiega Bolza-Schünemann. “Nei prossimi anni rafforzeremo la nostra già ottima reputazione di partner affidabili anche nel settore dell’assistenza, per garantire ai nostri clienti sempre il massimo livello di produttività”.

    La rivista Koenig & Bauer Report è disponibile in italiano, tedesco, inglese, francese e spagnolo presso le rispettive rappresentanze nazionali nonché presso l'Ufficio Marketing di Koenig & Bauer AG

    tel.: +49 (0)931 909-4567

    fax: +49 (0)931 909-6015

    e-mail: marketing@koenig-bauer.com

    come rivista stampata. Oggi, Koenig & Bauer Report può essere scaricato per la prima volta anche come webzine digitale ai siti report.koenig-bauer.com/52/it e https://www.koenig-bauer.com/downloas/koenig-bauer-report/.  

    ]]>
    news-986 Fri, 20 Apr 2018 08:31:08 +0200 KBA Asia Pacific amplia il suo team di vendita per le rotative flessografiche in Asia https://www.koenig-bauer.com/it/news/details/article/kba-asia-pacific-amplia-il-suo-team-di-vendita-per-le-rotative-flessografiche-in-asia/
  • La flessografia: un mercato in crescita
  • Altre macchine EVO XD in Malesia a Tomypak Flexible Packaging Sdn Bhd
  • Sviluppo della rete di assistenza e di distribuzione  
  • Carina Shia è il nuovo direttore delle vendite nell’Asia sud-orientale (1)
    Per reagire adeguatamente all’aumento di richieste di tecnologia flessografica il gruppo Koenig & Bauer ha deciso di incrementare ulteriormente le sue capacità nel settore della distribuzione. Carina Shia è stata nominata nuovo direttore delle vendite per l’Asia sud-orientale. In collaborazione con il team locale di assistenza KBA Asia Pacific aiuterà KBA-Flexotecnica ad incrementare lo sviluppo della quota di mercato in questa regione. Carina Shia lavora da quasi 20 anni nel settore tipografico e potuto fare molta esperienza nella prestampa rotocalcografica presso un noto fornitore di incisione cilindro. Proprio grazie alla sua competenza è già stata in grado di vendere dopo breve tempo una seconda rotativa flessografica in Malesia. Andreas Friedrich, Amministratore delegato KBA Asia Pacific: “Grazie alla sua pluriennale esperienza nel settore dell’imballaggio flessibile, al suo entusiasmo per la finitura della stampa e anche all’ottima rete da lei sviluppata in questa regione siamo certi che Carina darà in futuro un notevole contributo alla realizzazione dei nostri obiettivi ambiziosi in Asia.”

    Tomypak Flexible Packaging Sdn Bhd ha scelto una EVO XD

    Tomypak Flexible Packaging Sdn Bhd, fondata nel 1979 è attualmente uno dei principali convertitori per imballaggi flessibili in Malesia. Dal 1996 l’azienda è diventata una società per azioni quotata alla Malaysia Stock Exchange. Più di 400 dipendenti si occupano con perizia della produzione e della finitura di imballaggi flessibili per numerosi clienti di rilievo. Nel settore tipografico i suoi prodotti sono stati realizzati finora esclusivamente con rotative rotocalco. Dopo un processo di selezione piuttosto lungo e con il sostegno determinante di Carina Shia l’azienda ha scelto una EVO XD ampliando così il proprio portafoglio di prodotti nel settore della flessografia. L’impianto sarà consegnato nel terzo trimestre di quest’anno.

    Nuova area di produzione e ubicazione della nuova EVO XD: Tomypak Flexible Packaging Sdn Bhd a Senai / Malesia (2)

    La stampa flessografica è in crescita

    La stampa flessografica ha fatto riscontrare un tasso di crescita a livello mondiale dal quattro al cinque percento, in alcune regioni le percentuali raggiunte sono state addirittura superiori. Un ruolo decisivo è stato svolto dalla qualità di stampa ancora più elevata basata su una collaudata tecnologia di prestampa e di macchine da stampa. “Proprio al mercato degli imballaggi, in crescita costante, possiamo offrire ai nostri clienti un portafoglio di prodotti molto ricco e moderno. Grazie ai nostri partner nel settore industriale e al nostro programma di prodotti sono convinta che riusciremo presto ad entusiasmare per questa tecnologia ancora molti clienti” sostiene Carina Shia. A tutto questo si aggiunge anche l’aspetto ambientale che sta acquistando sempre maggior rilievo in molte regioni perché gli inchiostri flessografici necessitano di una quantità molto più ridotta di solvente rispetto a quelli usati per la stampa rotocalcografica. Un aspetto importante non soltanto per l’ambiente, ma anche per l’operatore della macchina. 

    ]]>
    news-959 Fri, 06 Apr 2018 12:38:31 +0200 Nuovo Direttore Commerciale e del Marketing alla KBA-Flexotecnica https://www.koenig-bauer.com/it/news/details/article/nuovo-direttore-commerciale-e-del-marketing-alla-kba-flexotecnica/
  • Il mercato in crescita della stampa flessografica
  • La collaborazione con Digital & Web porta i suoi frutti
  • Nuovi servizi di assistenza
  • Negozio on-line disponibile da aprile  
  • Stefano Squarcina è il nuovo Direttore Commerciale e del Marketing di Flexotecnica (1)
    Stefano Squarcina è il nuovo Direttore Commerciale e del Marketing di KBA-Flexotecnica. Squarcina lavora da anni con successo in diversi settori commerciali del mercato dei packaging. In linea con l’avviata strategia di crescita sul mercato degli imballaggi flessibili, il Gruppo Koenig & Bauer continua quindi ad ampliare le proprie capacità di distribuzione. “KBA-Flexotecnica ha un potenziale enorme. Abbiamo cominciato l’anno nuovo benissimo e, a livello mondiale, siamo riusciti a vendere un numero di rotative flessografiche a tamburo centrale notevolmente più elevato rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Con le nostre macchine offriamo ai nostri clienti una vastissima gamma di prodotti moderni”, dice Stefano Squarcina.

    Lo scorso anno, la collaborazione tra le divisioni Flexotecnica e Digital & Web Solutions è stata ulteriormente intensificata. “Abbiamo continuato a interconnettere i nostri canali di vendita, e adesso si vede. Allo stesso tempo verrà rafforzata anche la collaborazione tra i settori di assistenza, in questo modo possiamo offrire ai nostri clienti un servizio migliore”, dice Christoph Müller, membro del consiglio di amministrazione di Koenig & Bauer. 

    Assistenza 4.0 con il visore AR-DataGlass. Grazie al supporto audiovisivo, gli specialisti saranno sempre al vostro fianco (2)

    Realtà aumentata e nuovi servizi di assistenza

    In futuro, anche KBA-Flexotecnica sarà in grado di offrire numerosi servizi di assistenza già esistenti e che hanno riscosso grande successo nel mercato dell’offset a bobina, ad esempio il servizio di Realtà Aumentata, che permette di eliminare i guasti più velocemente. Con il visore AR-DataGlass, gli specialisti di Koenig & Bauer vedono e seguono in tempo reale ciò che i tecnici in loco stanno eseguendo sulla macchina e, quindi, possono aiutarli in modo più mirato. Grazie a questo servizio, il mondo reale e quello virtuale crescono insieme. Inoltre si riducono enormemente i tempi per l’intervento. “Per garantire ai nostri clienti pacchetti di servizi personalizzati, Flexotecnica proporrà anche i moduli di grande successo dei contratti di assistenza”, spiega Christoph Müller. La tappa successiva sarà l’introduzione del negozio on-line anche per KBA-Flexotecnica in aprile di quest’anno. 

    ]]>
    news-793 Mon, 23 Oct 2017 09:15:22 +0200 KBA Report diventa Koenig & Bauer Report https://www.koenig-bauer.com/it/news/details/article/kba-report-diventa-koenig-bauer-report/ Per il duecentesimo anniversario dell'azienda, festeggiato a settembre, il più antico produttore di macchine da stampa ha presentato la sua nuova immagine di mercato che, sia per immagine sia per logo, pone nuovamente in primo piano il marchio ombrello Koenig & Bauer di questo gruppo che opera in numerosi settori tipografici. Questo rilancio a tuttotondo del marchio coinvolge anche il Numero 51 della rivista aziendale Report. KBA Report, comparso per la prima volta nel 1994, si trasforma nella rivista "Koenig & Bauer Report" con un layout, una tipografia e cromie completamente nuovi. Ciò che rimasto sono gli interessanti articoli su aziende grafiche di tutto il mondo e svariati segmenti di mercato, apprezzatissimi dagli esperti del settore, sulle novità in fatto di tecnica e processi, sulle tendenze del mondo grafico e sulle filosofie aziendali più disparate.  

    Perfettamente in linea con la nuova immagine di mercato è stato completamente rivisitato anche il Koenig & Bauer Report n. 51

    Nell'editoriale del nostro numero dell'anniversario, il CEO di Koenig & Bauer, Claus Bolza-Schünemann, ricorda l'evento al Vogel Convention Center, elogiato da tanti dei seicentocinquanta partecipanti internazionali, che ha visto la partecipazione dell'ex Presidente della Repubblica, Horst Köhler, con il suo discorso avvincente, e le visioni per il futuro dei CEO di tre grandi aziende tedesche e danesi del mondo dei media, dei packaging e della sicurezza. Ringrazia vivamente anche tutti colori che, con la loro donazione per l'anniversario, hanno contribuito a far sì che, dopo avere raddoppiato la somma raccolta, l'azienda potesse versare un importo di 53.000 Euro all'organizzazione umanitaria "Medici senza frontiere", presente in tantissime regioni focolai di crisi in tutto il mondo. Bolza-Schünemann: "Nel suo convincente discorso, il nostro ex Presidente della Repubblica, Horst Köhler, ha ricordato che, nell'epoca della globalizzazione, la responsabilità della politica e dell'economia non conosce frontiere nazionali. Mi associo con piacere al suo appello".  

    Oltre ad articoli sul rilancio della marca e sull'anniversario, le cinquantasei pagine dell'ultimo numero di Report raccontano ancora una volta le esperienze di tantissimi utilizzatori di macchine per la stampa commerciale e di libri, di imballaggi e giornali e illustrano le nuove soluzioni tecniche e le offerte di servizi delle varie società del Gruppo Koenig & Bauer.  

    Koenig & Bauer Report è disponibile in italiano, tedesco, inglese, francese e spagnolo presso le rispettive rappresentanze nazionali nonché presso l'Ufficio Marketing di Koenig & Bauer AG

    tel.: +49 (0)931 909-4567
    fax: +49 (0)931 909-6015
    e-mail: marketing(at)koenig-bauer.com

    come rivista stampata oppure da scaricare in formato PDF: https://www.koenig-bauer.com/downloads/koenig-bauer-report/

    ]]>
    news-768 Wed, 27 Sep 2017 10:32:47 +0200 Koenig & Bauer: riuscita settimana di eventi per il duecentesimo anniversario https://www.koenig-bauer.com/it/news/details/article/koenig-bauer-riuscita-settimana-di-eventi-per-il-duecentesimo-anniversario/
  • Seicentocinquanta ospiti internazionali all'evento ufficiale al VCC
  • Oltre tredicimila visitatori alla Giornata porte aperte
  • World of Print dal punto di vista pratico
  • Köhler contro gli egoismi nazionali sui temi del futuro
  • Ritorno alle origini con lo sguardo rivolto al futuro: alla conferenza stampa, il CEO Claus Bolza-Schünemann ha presentato la nuova immagine del marchio del Gruppo Koenig & Bauer (1)

    Con un'affluenza di oltre tredicimila visitatori alla Giornata porte aperte, il 23 settembre si è conclusa la settimana dedicata al duecentesimo anniversario aziendale di Koenig & Bauer AG a Würzburg. All'evento ufficiale presso il Vogel Convention Center (VCC), con l'ex Presidente della Repubblica federale, il Prof. dott. Horst Köhler, come oratore principale e relazioni di tre CEO di rinomate tipografie, hanno partecipato seicentocinquanta ospiti provenienti da tutto il mondo. Numerosi clienti e partner commerciali hanno anche visitato la sede principale di Würzburg, tirata a lucido per l'occasione, dove hanno ammirato macchine da stampa storiche e moderne in produzione. La settimana dedicata all'anniversario è iniziata con una conferenza stampa internazionale in cui l'azienda, nuovamente in auge dopo essersi adattata con successo ai cambiamenti del mercato tipografico, ha presentato gli obiettivi ambiziosi e le strategie per il suo terzo secolo di storia come pure la nuova immagine del marchio (si veda il comunicato stampa del 20/09/2017).

    Il Direttore finanziario, il dott. Mathias Dähn, ha illustrato i target e le strategie per il prossimo secolo dell'azienda. (2)

    All'evento ufficiale presso il Vogel Convention Center (un'ex sala rotative), il CEO Claus Bolza-Schünemann ha accolto 650 ospiti provenienti da tutto il mondo (4)

    Il prodotto stampato ha una storia avvincente

    Nel suo saluto di benvenuto agli ospiti presso il VCC, il Presidente del CdA, Claus Bolza-Schünemann, ha accennato alla storia dell'azienda, strettamente legata alla sua famiglia. Inoltre ha ringraziato generazioni di clienti, dirigenti e dipendenti per il loro prezioso contributo nel superamento di crisi, guerre e rivoluzioni tecnologiche. Bolza-Schünemann: "Il prodotto stampato tiene in movimento la nostra azienda e i suoi dipendenti da duecento anni. Un compito davvero avvincente quello di trovare, anche in un mondo digitalizzato, tecnologie, soluzioni e applicazioni sempre nuove che permettano ai nostri clienti di continuare ad avere successo".

    Il Prof. dott. Karsten Kilian dell'Università di Würzburg-Schweinfurt, esperto di marchi, ha moderato le relazioni sul World of Print e ha esposto lui stesso una relazione sul World of Brands (6)

    World of Media, … Packaging e … Security dal punto di vista del CEO

    Sulla situazione attuale e sulle prospettive per il futuro del mondo della tipografia in diversi segmenti di questo vasto e vario mercato hanno esposto le proprie relazioni ben tre CEO di rinomate aziende, moderati dal Prof. dott. Karsten Kilian dell'Università di Würzburg-Schweinfurt, esperto di marchi. Nella sua breve relazione sul "World of Media", Axel Hentrei, CEO del gruppo Bertelsmann Printing Group di Gütersloh, ha spiegato gli effetti dell'online sulla stampa di libri, opuscoli, cataloghi, riviste e stampati pubblicitari. Considerate le tirature in calo e l'aumento del numero di testate, Hentrei vede una possibile soluzione nell'automazione dei processi produttivi, nella finitura dei prodotti stampati, nella suddivisione del lavoro tra stampa e online e nella stampa digitale.

    Con Axel Hentrei del gruppo Bertelsmann Printing Group, Hans Schur della Schur Packaging International e Ralf Wintergerst della Giesecke+Devrient, ben tre CEO di aziende rinomate hanno illustrato i diversi segmenti del vastissimo settore tipografico (7)

    Hans Schur, titolare e CEO del gruppo di packaging danese Schur International, ha parlato soprattutto del "World of Packaging" sottolineando l'importanza, spesso ignorata, dell'imballaggio per la maggiore conservabilità degli alimenti, considerando l'aumento della popolazione mondiale. Oltre al ruolo di silenzioso venditore dei packaging di pregio, anche questa funzione va acquistando sempre più rilievo, perché, nel frattempo, il commercio on-line comprende anche i generi alimentari ed esige una catena del freddo ininterrotta nonché soluzioni di imballaggio conformi.

    Alla Giornata delle porte aperte del 23 settembre, oltre tredicimila visitatori hanno inondato lo stabilimento di Würzburg sul Meno, tirato a lucido per l'occasione (9+10)

    Il "World of Security", invece, era il tema trattato da Ralf Wintergerst, CEO della Giesecke+Devrient di Monaco di Baviera. Il Presidente del CdA del rinomato produttore di sistemi per la stampa di banconote e di pagamento elettronico ha illustrato i crescenti rischi per i sistemi di pagamento elettronici e on-line connessi alla criminalità cibernetica nonché gli sforzi per rendere le banconote fisiche sicure dalla contraffazione adottando caratteri di sicurezza sempre nuovi. Nonostante la concorrenza elettronica nell'epoca della digitalizzazione, non vede ancora una fine per la banconota stampata, tanto più che, nel mondo, circola sempre più denaro contante.

    L'ex sala rotative del VCC si è riempita di visitatori in occasione dell'anniversario ricco di eventi (5)

    Nella sua breve relazione conclusiva sul "World of Brands", Karsten Kilian ha evidenziato l'importanza dei marchi per il successo delle aziende. Il suo motto: "Una grande idea è la base di qualsiasi grande marchio". E conclude così: "Soprattutto nella nostra epoca, sempre più digitalizzata e dinamica, abbiamo bisogno di marchi che ci permettano di orientarci". 

    Con un video professionale, agli ospiti dell'evento sono stati presentati il marchio di lunga tradizione Koenig & Bauer, completamente ridisegnato in occasione del duecentesimo anniversario dell'azienda dopo le tante acquisizioni degli ultimi venticinque anni, nonché i messaggi e i valori intrinseci della marca. 

    Diverse centinaia di clienti e partner commerciali hanno colto l'occasione dell'anniversario per visitare la sede principale del Gruppo Koenig & Bauer a Würzburg (3)

    Horst Köhler: crescita della popolazione mondiale, scarsità delle risorse e digitalizzazione esigono una collaborazione globale

    Horst Köhler, ex Presidente della Repubblica federale, ex capo del Fondo monetario internazionale (FMI) e profondo conoscitore dell'Africa, ha concentrato il suo convincente discorso sul conflitto tra crescita della popolazione mondiale, scarsità delle risorse e digitalizzazione. Köhler: "Possiamo immaginare queste tre tendenze come tre grandi treni che stanno per entrare in collisione. Solo comprendendo quanto poco contino le soluzioni su un solo lato del triangolo capiremo anche l'entità dell'enorme compito che si erge dinnanzi all'umanità. Anche in futuro, ciascun paese sarà artefice della propria fortuna. Ma per riuscire nell'intento, tutti devono avere una panoramica dei fatti molto più ampia del loro solo piatto. Nel ventunesimo secolo abbiamo bisogno di nazioni capaci di riconoscere che siamo tutti sulla stessa barca. Abbiamo bisogno di risposte dalla politica che confluiscano in un nuovo paradigma di collaborazione globale. Abbiamo bisogno di un'economia mondiale che consenta a tutti gli abitanti della Terra di vivere decentemente, senza distruggere il nostro pianeta". 

    In un discorso avvincente, l'ex Presidente della Repubblica federale Horst Köhler ha esortato ad una collaborazione globale per superare le sfide connesse alla crescita della popolazione mondiale, alla scarsità delle risorse e alla digitalizzazione (8)

    L'ex Presidente della Repubblica Federale ha definito Friedrich Koenig e Andreas Bauer, i fondatori di Koenig & Bauer, un esempio di quella ricchezza di idee, quella volontà di intraprendere e quello spirito imprenditoriale necessari per risolvere i problemi del futuro. Köhler ha anche elogiato le conquiste sociali dell'azienda a metà del diciannovesimo secolo, sotto la guida di Fanny Koenig. Köhler: "Una dimensione sociale di questo genere contraddistingue numerose aziende a gestione famigliare in Germania e contribuisce in modo decisivo al clima e al successo dell'economia sociale di mercato".

    Puntuale per il duecentesimo anniversario dell'azienda è stato apposto il nuovo logo sul nuovo Centro dimostrazioni di macchine per la stampa flessografica e digitale della sede centrale in Franconia (11)

    ]]>
    news-762 Fri, 22 Sep 2017 12:32:27 +0200 Con una strategia trasparente e una nuova immagine verso il terzo secolo dell'azienda https://www.koenig-bauer.com/it/news/details/article/con-una-strategia-trasparente-e-una-nuova-immagine-verso-il-terzo-secolo-dellazienda/
  • Festa dell'anniversario con ospiti da tutto il mondo
  • KBA torna ad essere Koenig & Bauer
  • Opera collettanea spettacolare "Personaggi - Macchine - Idee"
  • Mirino sui nuovi prodotti e i mercati in crescita
  • Il 21 settembre, Koenig & Bauer ha festeggiato il suo duecentesimo anniversario presso il Vogel Convention Center (VCC) al cospetto di quasi settecento ospiti provenienti da tutto il mondo. Molti dei partecipanti hanno colto l'occasione per visitare anche la sede centrale di Würzburg. Oltre ai moderni impianti di produzione e al nuovo centro dimostrazioni per impianti di stampa digitale e flessografica, prossimamente dotato di macchine, hanno potuto ammirare in produzione varie macchine da stampa storiche e attuali della vasta gamma del produttore di macchine di stampa più antico al mondo. Una macchina circolare del 1868, ad esempio, stampava un'incisione della sede originaria Kloster Oberzell, una macchina da stampa incavorilievografica Super Olof Intaglio III stampava una banconota campione, la Genius 52UV di KBA-NotaSys un documento personale, la macchina da stampa digitale RotaJET L un poster della star tedesca del basket americano Dirk Nowitzki di 2,20 metri di lunghezza e l'impianto inkjet più grande al mondo HP TL1100S, prodotto da Koenig & Bauer a Würzburg per HP, stampava un foglio di rivestimento di 2,8 metri di larghezza per imballaggi in cartone ondulato.  

    In uno show multimediale è stata presentata la storia della nostra azienda di lunga tradizione dal 1817 ad oggi. Una serata dedicata ai dipendenti nel grande tendone delle feste ed una giornata delle porte aperte per i cittadini, con oltre 10.000 visitatori attesi, hanno completato il vario programma dell'anniversario.  

    Prodotti stampati per tutta la giornata

    Ad una conferenza stampa internazionale molto frequentata, il CEO Claus Bolza-Schünemann ha illustrato alcune delle tappe fondamentali degli ultimi duecento anni (si veda anche il comunicato stampa del 07 giugno 2017) concentrandosi in particolar modo sulle acquisizioni degli ultimi venticinque anni grazie alle quali l'azienda, prima concentrata soprattutto sulla stampa di giornali, libri, riviste e cataloghi, è andata trasformandosi in un operatore leader nella stampa degli imballaggi. Oggi, il secondo produttore mondiale di macchine da stampa propone soluzioni pressoché per tutti i settori tipografici. Bolza-Schünemann: "I prodotti stampati realizzati sulle macchine Koenig & Bauer li troviamo dappertutto, dalla mattina alla sera: dal flacone a stampa diretta del profumo che mettiamo la mattina, al giornale che leggiamo a colazione, i contanti, la carta di credito e le confezioni più svariate che mettiamo nel carrello della spesa, fino al libro o alla rivista che leggiamo prima di dormire. La cosa più bella è che la maggior parte di questi prodotti non possono essere rimpiazzati né dai media on-line né dallo schermo del computer, e la domanda continua a crescere. Tutto questo ci fa ben sperare per il nostro futuro".  

    Risultato e quotazione in borsa riflettono una strategia di successo

    Nel 2015, con l'introduzione di una struttura tipo holding e la netta concentrazione delle società operative sui loro rispettivi segmenti di mercato, Koenig & Bauer ha concluso ampiamente una fase di riallineamento completo dopo il crollo del settore tipografico, ma non la costante ottimizzazione dell'organizzazione e dei processi. Anche grazie alla forte posizione su mercati in crescita e specializzati, come quelli della stampa dei packaging e delle carte valori, nel 2016 Koenig & Bauer ha ottenuto il risultato migliore nella lunga storia dell'azienda, con un EBIT di 87,1 milioni di euro. La crescita della quotazione delle azioni dai 10 euro all'inizio del 2015 ai ben oltre 60 euro di oggi è lo specchio di una strategia e di uno sviluppo intelligenti.  

    Crescita nella stampa dei packaging e industriale

    Il Direttore finanziario, il dott. Mathias Dähn, ha presentato i target del gruppo e le strategie per i prossimi anni. Dähn: "Dopo un decennio di recessioni del fatturato, la crescita torna a essere la colonna portante della nostra strategia aziendale". Tutti i settori di applicazione dovranno contribuire e lavorare con un alto livello di profittabilità. Considerata la crescita dell'economia e della popolazione mondiali, del commercio on-line e del numero di persone single, Dähn prevede ottime opportunità soprattutto nel settore degli imballaggi. Nella stampa di cartonaggi, latta e corpi in vetro, l'azienda è già oggi leader di  mercato. Nella stampa degli imballaggi flessibili, del cartone ondulato e di codifiche, Koenig & Bauer intende estendere le proprie attività, anche con nuovi prodotti come la macchina ibrida digitale VariJet 106 presentata al Drupa 2016 e gli impianti digitali, flessografici e offset per cartone ondulato, lamierini e lattine per bevande. All'evento, Bolza-Schünemann ha reso noto l'ordine della prima macchina a foglio digitale CorruJET per cartone ondulato della Germania.  

    Ma si intendono aumentare anche le quote di mercato nella stampa degli imballaggi flessibili e della codifica. Un altro esempio della strategia espansionistica nel mercato dei packaging è l'acquisizione del produttore spagnolo di fustellatrici Iberica nel luglio 2016. Dähn ha definito la cooperazione con HP nel settore della stampa digitale a getto d’inchiostro per il segmento del cartone ondulato riuscita e con ottime chance per il futuro.  

    Un settore recente ma espandibile è sicuramente quello delle applicazioni industriali come la stampa di decorazioni, cui Koenig & Bauer si rivolge con successo con la RotaJET VL con fino a 2,25 metri di larghezza. Visto il rapido calo della domanda di macchine nuove nel settore delle rotative offset a bobina per la stampa di giornali e commerciale, l'azienda di Würzburg punta ad ampliare i servizi di assistenza per i parchi macchine obsoleti. Nel corso della trasformazione digitale (KBA 4.0) si sono aggiunti nuovi servizi di assistenza. Il fatturato derivante dall'assistenza alle macchine da stampa a foglio e a bobina è nettamente aumentato e dovrebbe raggiungere il 30% del fatturato del gruppo.  

    Per il 2017, l'anno dell'anniversario, secondo Mathias Dähn il Gruppo Koenig & Bauer ha come obiettivo un fatturato del gruppo di circa 1,25 miliardi di euro e un margine EBIT del 6% circa. La pianificazione fino al 2021 prevede una crescita del fatturato di 4 punti percentuali l'anno e, indipendentemente dallo sviluppo dell'economia, un margine EBIT annuo tra il 4 e il 9%. 

    Opera collettanea spettacolare nella custodia di compleanno

    Per il compleanno dell'azienda, Koenig & Bauer ha presentato una spettacolare opera collettanea dal titolo "Personaggi – Macchine − Idee". Come ha sottolineato il direttore al marketing Klaus Schmidt, quest'opera, di quasi due chili di peso e formata da tre "volumi" diversi per contenuto e design raccolti in una pregiata custodia dedicata, non è una rappresentazione cronologica di eventi e meriti degli ultimi duecento anni. Schmidt: "La nostra opera collettanea un po' insolita è una dichiarazione d'amore stampata al passato, al presente e al futuro della tipografia".  

    Zurück zu den Wurzeln mit dem Blick nach vorne: die neue Wortmarke der Koenig & Bauer-Gruppe (11)

    Il libro a formato piccolo con copertina rigida "Persone" è un libro di lettura di genere narrativo con illustrazioni disegnate a mano. In dodici divertenti capitoli, il libro racconta la storia di personaggi straordinari di Koenig & Bauer, dai fondatori ai giorni nostri, inseriti negli eventi storici della rispettiva epoca. "Macchine" è una raccolta di tredici poster riccamente illustrati e stampati su entrambi i lati che raffigurano macchine da stampa Koenig & Bauer dal 1814 ad oggi. I poster sono dedicati ai fan della tecnica e della stampa e spiegano i nessi. Schmidt: "Un vistoso ornamento per la parete per tutti coloro che capiscono la tecnica di stampa o che vorrebbero capirla".  

    La rivista "Idee" è praticamente un'officina del futuro in un layout ultramoderno che riporta innumerevoli cifre, fatti e pensieri. Schmidt: "Interessante per tutti coloro che si occupano del futuro del prodotto stampato".  

    Rilancio del marchio ancora giovane Koenig & Bauer

    Muovendosi verso il terzo secolo di storia, il costruttore di macchine da stampa si presenta sul mercato con una nuova immagine. Come ha spiegato il Presidente del CdA, il marchio KBA, introdotto nel 1990 dopo il rilevamento, tornerà ad essere il marchio originale Koenig & Bauer, ma con un look completamente nuovo sia per il logo sia per i mezzi di comunicazione, l'attrezzatura commerciale e il design dei prodotti. Bolza-Schünemann: "Oggi Koenig & Bauer AG detiene trentatré società affiliate. 12 di queste producono prodotti propri per clienti propri. Riteniamo che l'anniversario sia il momento ideale per riportare sotto lo stesso fortissimo tetto tutte le attività del gruppo, dalla stampa classica a quella digitale, compresi prepress, finissaggio e un'assistenza imbattibile". Stando alle sue parole, con il rilancio si riconsoliderà l'orgoglio della propria storia e quello dei collaboratori aggiuntisi al gruppo con il rilevamento di altre aziende per il marchio congiunto Koenig & Bauer e si renderà ancora più tangibile la forza di questo marchio ricco di tradizione a clienti vecchi e nuovi con un'immagine e un design dei prodotti davvero moderni.  

    Nuovo claim "we’re on it" …

    Come forma abbreviata del wordmark nel nuovo corporate typeface Koenig & Bauer per attività pubblicitarie, adesivi, disegni, parti di ricambio eccetera è stato scelto il carattere "et" tra i cognomi dei fondatori dell'azienda. Oggi è visibile anche come stele in ghisa di 3 metri di altezza accanto al nuovo centro dimostrazioni.  

    La nuova immagine di mercato comprende anche il nuovo claim (slogan) we’re on it. Bolza-Schünemann: "La nostra missione: mettiamo insieme ciò che permette ai nostri clienti di progredire". Il carattere & simbolizza il cuore del marchio Koenig & Bauer e riunisce i valori dell'azienda, che sono "Tradizione & Innovazione", "Esigenze & Tecnologie", "Accessibilità & Professionalità".  

    … e nuovo design dei prodotti

    Con il nuovo design dei prodotti si intende rendere maggiormente visibili la straordinaria qualità, la performance e l'orientamento all'operatore delle macchine e dei sistemi forniti dalla società del Gruppo Koenig & Bauer. Le forme di design delle macchine si basano su corpi geometrici base che testimoniano trasparenza e consapevolezza. Il tradizionale colore aziendale blu si fa più caldo, più accentuato e più ridotto e armonizza perfettamente con le nuove tonalità di grigio chiaro e scuro. A questi si aggiungerà un moderno design di interfaccia accattivante anche per il "digital native". Il nuovo design sarà adottato da subito per tutti i prodotti nuovi e gradualmente, fino al Drupa 2020, anche per tutte le altre famiglie di prodotti del Gruppo Koenig & Bauer. L'obiettivo è una simbiosi armoniosa di corporate design e design dei prodotti.  

    * Per il rilancio della marca e per il nuovo design dei prodotti Koenig & Bauer è stata affiancata dalle agenzie di creativi di Amburgo MUTABOR e Design3. All'insolita collettanea dell'anniversario, oltre al design di MUTABOR ha collaborato anche l'agenzia berlinese Grauel Publishing con grandissima professionalità redazionale.  

    ]]>